Voi siete Qui : Homepage >> Aree Protette
Sub Menù   
Home Page  
Aree Protette  
Flora  
Fauna  
Funghi  
Habitat  
WebGis Aree Protette  
WebGis Specie  
Archivio aperto  
WebLink  
Agenda  
Base normativa  
Il Museo Risponde  
Notizie  
Bandi  
Credits  
Management  
Area Riservata
Nuovo Utente
Rubrica per consentire all'utente di poter identificare specie di piante e animali
 
Aree Protette
Informazione sulla vegetazione e sulla fauna
Ricerca

Parchi Nazionali Parchi Regionali Riserve Nazionali Riserve Regionali Rete Natura 2000 Territori di Alto Valore Naturalistico
Scheda Rete Natura 2000
Aree protette
Nome (Codice):
Serra Stella(IT9310085)
Tipo:
SIC
Longitudine:
Latitudine:
Area/Lunghezza HA/Km::
AltitudineMAX/MIN
16 27'38''
39 19'0''
309.31 ha

1813 1175 m s.l.m.
DESCRIZIONE:
L’area si estende lungo i versanti nord-occidentali di Serra Stella di quota 1813 m s.l.m. e di Timpone Zio Filippo di quota 1302 m s.l.m. fino al Vallone Catalano e Vallone Margherita. I versanti sono molto acclivi e vengono incisi da numerosi piccoli corsi d’acqua effimeri che alimentano le piane alluvionali a valle. L’area è caratterizzata da rocce prevalentemente metamorfiche di medio e alto grado (gneiss e scisti biotitici con cristalli di granati) anche visibili ad occhio nudo. In queste rocce si trovano filoni di pegmatiti quarzoso feldspatiche che affiorano nell’area in corrispondenza del Vallone Margherita a N dell’area delimitata. Le rocce risultano fortemente alterate e disgregabili e quindi superficialmente molto permeabili. La permeabilità diminuisce con la profondità man mano che si raggiunge la roccia fresca e non alterata. In tutta l’area sono localizzate numerose sorgenti anche perenni soprattutto vicino la cima di Serra Stella a mezza costa del versante dove è localizzata la stazione Meteorologica. La vegetazione è caratterizzata prevalentemente da boschi misti a Faggio e Abete bianco. Dal punto di vista bioclimatico il sito appartiene alla fascia submediterranea superiore della regione temperata, con regime oceanico.

SPECIE DI FAUNA:
Canis lupus Linnaeus,1758

SPECIE DI FLORA:


ALTRE SPECIE:
Hyla intermedia (Boulanger,1882) (C), Rana dalmatina Bonaparte,1840 (C), Salamandra salamandra (Linnaeus,1758) (C), Lereschia thomasii (Ten.) Boiss., Abies alba Miller

IMPATTI E ATTIVITA':
Notevole impatto derivante dalla massiccia raccolta di prodotti del bosco, caccia, sovrappascolo e gestione forestale.

STATO DI PROTEZIONE:


SIGNIFICATIVITA':
Faggete con abeti in ottimo stato di conservazionePROBLEMATICHE DI CONSERVAZIONE:
Sono legate al rischio di una errata gestione forestale.

HABITAT PRESENTI:

Fatal error: Call to a member function Id_Habitat_FK() on a non-object in /webgis/aree.php on line 344